IMU e TASI si pagano con un click

Tutte le notizie

Tributi

IMU e TASI si pagano con un click

Tasca: "Un chiaro impegno dell'Amministrazione per migliorare i meccanismi di riscossione ordinaria".

Imu Tasi

Milano, 4 dicembre 2017 – Il pagamento dell'IMU e della Tasi da oggi è ancora più semplice. Grazie all'accordo siglato da Comune di Milano, Gruppo Intesa Sanpaolo e Advanced Systems, tutti i cittadini e i proprietari di immobili possono pagare online il saldo dell'IMU e della TASI direttamente dal sito del Comune di Milano utilizzando la carta di credito.

Il servizio è già attivo e disponibile accedendo alla sezione Tributi, dove è possibile effettuare il calcolo delle imposte da pagare - grazie al software di Advanced systems - e procedere al pagamento online, oppure stampare il modello F24 per effettuare il pagamento allo sportello.

"C'è un chiaro impegno dell'Amministrazione per migliorare i meccanismi di riscossione ordinaria - commenta Roberto Tasca, assessore al Bilancio e Demanio - e questo è un altro pezzo del disegno. Ora ci aspettiamo anche l'aiuto dello Stato sulla riscossione coattiva".

“Grazie a questo accordo si semplifica significativamente il processo di pagamento dei modelli F24, consentendo la compilazione e il pagamento online e fornendo la prevista quietanza telematica - spiega Stefano Favale, responsabile della Direzione Global transaction banking di Intesa Sanpaolo - Siamo convinti che offrire questo servizio completamente online, senza dover stampare modelli cartacei o doversi recare presso sportelli bancari o postali, rappresenti un importante passo verso la semplificazione nel rapporto con la Pubblica Amministrazione”.

“Il pagamento dell'F24 direttamente sul portale comunale - ha sottolineato Antonio Goglia, amministratore delegato di Advanced Systems - è una novità introdotta per semplificare al massimo le operazioni ed anche per evitare gli errori che oggi vengono talvolta commessi dai contribuenti con l'F24 su home banking”.

“Grazie a questo accordo si semplifica significativamente il processo di pagamento dei modelli F24, consentendo la compilazione e il pagamento online e fornendo la prevista quietanza telematica - spiega Stefano Favale, responsabile della Direzione Global transaction banking di Intesa Sanpaolo - Siamo convinti che offrire questo servizio completamente online, senza dover stampare modelli cartacei o doversi recare presso sportelli bancari o postali, rappresenti un importante passo verso la semplificazione nel rapporto con la Pubblica Amministrazione”.

“Il pagamento dell'F24 direttamente sul portale comunale - ha sottolineato Antonio Goglia, amministratore delegato di Advanced Systems - è una novità introdotta per semplificare al massimo le operazioni ed anche per evitare gli errori che oggi vengono talvolta commessi dai contribuenti con l'F24 su home banking”.